“Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”: alla sua terza edizione si avvicina alla soglia di 300mila euro raccolti a sostegno dell’oncologia pediatrica

Grazie al prezioso supporto dei 1.200 volontari coinvolti “Il Pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, l’evento con cui Fondazione Umberto Veronesi è scesa in piazza sabato 24 e domenica 25 ottobre, conferma il suo importante sostegno alla ricerca scientifica contro i tumori pediatrici avvicinandosi anche quest’anno alla soglia di 300mila euro raccolti.

Dal 2018, puntando sulle proprietà salutistiche del pomodoro, il Gruppo Giovani Imprenditori ANICAV attraverso una partnership con il Consorzio Ricrea (Consorzio Nazionale Riciclo e Recupero Imballaggi Acciaio)– promuove l’iniziativa “ Il pomodoro. Buono per te, buono per la ricerca”, finalizzata ad una raccolta fondi a favore della Fondazione Umberto Veronesi da destinare alla ricerca scientifica in ambito pediatrico. A fronte di una donazione di 10€, i volontari distribuiranno  una confezione composta da tre lattine di pomodoro: pelati, polpa, pomodorino. Protagonista il pomodoro, un alimento immancabile in cucina che ben rappresenta l’importanza del sostegno alla ricerca scientifica d’eccellenza.

Visualizza le foto dell’evento